Il Comune si prepara con ogni mezzo all'assalto dei golosi del cacao. In occasione dell'inizio di Eurochocolate la struttura operativa di vigilanza ha disposto infatti alcuni interventi per garantire il regolare svolgimento della kermesse e per permettere a grandi e piccini di godere con tutta tranquillità e nella maggiore sicurezza possibile della festa del cioccolato.
Il modello che verrà adottato dalla struttura comunale è lo stesso degli anni passati e prevede per il traffico veicolare l'individuazione di tre aree sensibili: la zona a traffico limitato, l'area della città e quella della periferia.
La ztl Nella zona a traffico limitato sono vietati il passaggio e la sosta a tutti i veicoli, a eccezione di quelli muniti di contrassegno handicap, i mezzi pubblici, i veicoli diretti ai luoghi di cura, i veicoli di pubblico interesse e quelli della Rai diretti in via Fanti, i veicoli dei residenti nelle aree interdette e le auto dirette agli alberghi.
Queste categorie saranno autorizzate al transito fino a che le condizioni di sicurezza pubblica e sicurezza della circolazione lo consentiranno.
É inoltre fatto divieto di transito e di fermata con rimozione per tutti i veicoli, compresi quelli muniti di autorizzazione, in via Marzia.
É stato poi istituito il senso unico di marcia discendente in via Alessi e via delle Conce, che entrerà in vigore alle 8 di oggi fino alle 24 di domani e alle ore 8 di sabato 25 fino alle 24 di domenica 26 ottobre.
In città Per gli autobus turistici è vietata la fermata su tutto il territorio del centro abitato di Perugia e Ponte San Giovanni, con esclusione delle aree per la sosta individuate nel piano della sicurezza della prefettura di Perugia (si tratta, nel dettaglio, del terminal bus Pian di Massiano, di quello a Ponte San Giovanni, e del terminal di Ponte Felcino).
È stato, inoltre, modificato il senso di marcia in alcune vie e istituito il divieto di transito in un tratto di via del Bulagaio, per l'esattezza dall'intersezione con via Sperandio fino all'intersezione con via della Pergola, con deroga per i bus navetta provenienti da Ponte Felcino e per i residenti nella zona di Piazza Morlacchi e nelle aree limitrofe.
In caso di necessità contingibili e urgenti, è comunque istituito il senso unico discendente in via del Bulagaio, nel tratto compreso tra via Sperandio e strada Lambrelli con deroga per i bus navetta provenienti da Ponte Felcino.
Il divieto di transito viene indetto anche sulla corsia ascendente di via XX Settembre.Tutti i veicoli in uscita dalle traverse di via XX Settembre, inoltre, hanno l'obbligo di dirigersi verso via Ruggero d'Andreotto.
Sarà poi introdotto l'obbligo di direzione diritta verso via Ruggero d'Andreotto all'intersezione di via Mario Angeloni con via XX Settembre.
Tutte le fermate autobus in piazza Italia saranno soppresse: gli autobus di linea sosteranno in piazza Partigiani.
Divieto di transito anche sulla corsia di sinistra del sottovia di via Orsini, in direzione via Cacciatori delle Alpi e obbligo di direzione su via XX Settembre per i veicoli che percorrono la corsia centrale del sottovia di via Orsini.
Sarà resa obbligatoria, inoltre, la svolta a sinistra per i veicoli che percorrono la rampa proveniente da piazzale Europa all'intersezione con via Pellas, con obbligo di direzione su via Fonti Coperte e via Pellas per i veicoli che percorrono via Sottoripa e via Pellas.
In piazzale Bellucci sarà vietato fermarsi, e non si potrà transitare sulla corsia ascendente di via dei Filosofi, nel tratto compreso fra via della Pallotta e piazzale Europa.
Divieto di fermata anche in via Fiorenzo Lorenzo, su ambo i lati, nel tratto compreso fra largo Cacciatori delle Alpi e via Orsini.
Stesso divieto istituito in via Pellini, ancora una volta su ambo i lati, nel tratto compreso fra l'intersezione con la Galleria Kennedy e via della Sposa.
Il senso unico di marcia sarà invece introdotto in via Bonfigli, nel tratto compreso fra via San Costanzo e via San Girolamo, secondo questo senso.
Per via Bonfigli, su ambo i lati, introduzione del divieto di fermata nel tratto compreso fra via San Costanzo e via San Girolamo.
Verrà inoltre introdotto l'obbligo di direzione a destra su via Bonfigli per i veicoli in uscita da via San Costanzo, e l'obbligo di direzione diritta in borgo XX Giugno, all'intersezione con via Madonna di Braccio.
Divieto di transito, poi, sulla corsia ascendente di viale Roma, nel tratto compreso fra via Romana e largo Cacciatori delle Alpi, stesso divieto sulla corsia ascendente di via Romana, nel tratto compreso tra via della Pallotta e viale Roma.
Verrà istituito poi il divieto di fermata su ambo i lati con soppressione degli stalli di sosta in viale Roma, nel tratto compreso fra largo Cacciatori delle Alpi e il sottovia.
Saranno autorizzati alla circolazione soltanto i veicoli muniti di contrassegno handicap, i mezzi pubblici, i veicoli diretti ai luoghi di cura, i veicoli di pubblico interesse, quelli della Rai diretti in via m.
Fanti, i veicoli dei residenti nelle aree interdette e tutte le automobili dirette agli alberghi. Le categorie sopra indicate saranno autorizzate al transito fino a che le condizioni di sicurezza pubblica e sicurezza della circolazione lo consentiranno.
I veicoli che effettuano carico e scarico, compresi quelli che riforniscono gli stands della manifestazione, invece, sono autorizzati al transito fino alle 10.
Per motivi d'urgenza i veicoli che riforniscono gli stand possono accedere fuori dagli orari stabiliti previa autorizzazione della Centrale operativa del comando di polizia municipale di Perugia.
In periferia Nelle zone limitrofe alle mura è stato istituito il senso unico di marcia in via Benucci fino a via dei Trasporti e in via Torricelli.
Il personale addetto potrà comunque anticipare o posticipare gli orari di attuazione delle singole disposizioni nonché adottare eventuali ulteriori misure qualora ne emerga la necessità per esigenze di sicurezza pubblica e sicurezza della circolazione.
Sono stati inoltre potenziati i mezzi di trasporto su gomma e rotaia, attraverso l'istituzione di bus-navetta, con tratte che coprono l'intero territorio comunale.
E quest'anno il Minimetrò darà il suo sicuro contributo per lo smaltimento del traffico su strada. Nel dettaglio, comunque, è indetto il senso unico di marcia in via Torricelli, nel tratto compreso fra via Simonucci e via Benucci secondo questo senso di marcia, il divieto di transito sulla bretella di via Bixio antistante la stazione ferroviaria, con deroga per i servizi pubblici di Apm,e taxi.
L'accesso dei veicoli al parcheggio pluripiano avverrà dal secondo varco di via Bixio attualmente posto a divieto d'accesso.
Saranno poi istituite alcune aree di sosta che serviranno per il parcheggio dei bus turistici sulle traverse laterali di via Benucci e di via Carucciola, nella zona industriale di Ponte Felcino.

dal Corriere dell'Umbria Sabato 18 Ottobre 2008

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie