Il teatro comunale Morlacchi, nel 2008/2009, sarà sempre più fattore di aggregazione colta e luogo di eventi significativi.
"Non solo spettacolo" è infatti lo slogan al quale intende ispirarsi il suo attivo direttore Aldo Lorenzi.
Così, oltre alla programmazione di un cartellone che comprende rappresentazioni validissime, gli spazi del teatro verranno utilizzati per offrire opportunità culturali e di intrattenimento alto alla cittadinanza.
Proseguiranno gli affollati incontri del giovedì ("Incontra i protagonisti") con le compagnie. Occasioni che offrono un efficace spaccato della produzione teatrale contemporanea, consentendo anche di vedere da vicino le maggiori personalità dello spettacolo nazionale.
Gli incontri sono abitualmente affollati di studenti, specialmente quelli che frequentano le lezioni di storia del teatro e del cinema, tenute dal professor Sergio Ragni alla Stranieri e da Alessandro Tinterri alla facoltà di Lettere.
Ma anche tanti comuni cittadini accorrono, per curiosità o interesse, a vedere da vicino Alessandro Gassman o Lella Costa.
Per rivolgere loro una domanda, fare insieme a loro una foto, coglierli nella veste di persone "normali" che hanno votato la propria vita alla passione del palcoscenico.
Molti spettatori frequentano questi incontri anche considerando che la partecipazione è libera e gratuita.
E che, al termine, verrà offerta - e questa è una gradita novità dell'ultima ora - una degustazione omaggio di vini umbri di qualità.
Da quest'anno, inoltre, si incrementeranno le presentazioni di libri: dalla poesia alla saggistica, dalla storia alla narrativa.
Spesso con la presenza degli autori e la partecipazione di critici nazionali. Si terranno piccoli concerti, letture, performance. Insomma: verrà creata un'atmosfera accogliente da caffè letterario d'altri tempi. Le sale del Caffè del Teatro saranno arricchite poi con una dotazione di volumi e riviste di settore che i visitatori saranno in condizione di consultare liberamente.
Gireranno su schermi Lcd spettacoli storici, video artistici e musicali di notevole interesse, che gli avventori potranno seguire gustandosi una bibita o un caffè.
Dal 15 settembre il bar interno è infatti attivo per l'intera giornata, non solo quando c'è spettacolo.
Oltre all'ingresso sul lato di piazza Morlacchi, passando di fronte al botteghino, è aperto, su con uno storico portale, quello di via del Verzaro.
Si tratta di una strada molto frequentata dai numerosi studenti che si recano alle facoltà universitarie di Lettere, Filosofia, Lingue, Scienze della formazione.
Intanto, tutto è pronto per la partenza dei due primi spettacoli con Ascanio Celestini: "Radio clandestina" e "Scemo di guerra", con debutto il 15 ottobre.
Raggiungere il teatro sarà più facile, anche grazie al completamento di via Santo Stefano che collega il parcheggio del Pellini con via Vincioli e la soprastante piazza Morlacchi.
Quanti non sono in grado di guidare potranno fruire del servizio "teatro bus" che prende e accompagna gli spettatori al loro domicilio.
Insomma, per il teatro comunale Morlacchi si preannuncia una stagione di intenso lavoro e, si spera, di partecipe consenso da parte della città.

Sandro Allegrini
dal Corriere dell'Umbria Martedì 7 Ottobre 2008

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie