[...] Le statue raffiguranti i due simboli della città, il grifo e il leone, hanno cambiato nuovamente posto.
Sono infatti scese dai piani alti e per il momento si trovano nell'atrio di palazzo dei Priori, a ricordare il fiero passato di Perugia.
I due bronzi, realizzati nel 1274, dal 1301 sono rimasti sopra il portale nord di palazzo dei Priori da dove sono stati rimossi nel 1966 causa lavori di sistemazione della facciata.
Dal 1985 hanno abbellito la sala del consiglio comunale mentre all'esterno sono state poste due copie in bronzo.
Nel 2005 le due statue sono state spostate nuovamente e sono andate a dare un contributo alla mostra di Arnolfo di Cambio.
Immagini importanti per la città, sotto la cui augusta postura è piacevole ritrovarsi. Sarà per questo che dispiace vedere la fine fatta dai due calchi in cemento collocati sulle gradinate del Pincetto.
Realizzati sotto il fascismo abbellivano i giardini. Durante i lavori del minimetrò era stata annunciata una loro ricollocazione. Mai avvenuta. Oggi, cantiere al termine, il grifo in cemento ha la faccia completamente devastata mentre del leone non si conosce la fine.

Corriere dell'Umbria Martedì 23 Dicembre 2008


0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie