Primavera in musica

Da anni, ormai da sei a questa parte, si ripete puntualmente l'appuntamento con la rassegna "Primavera in musica", serie di incontri musicali che traggono spunto dall'attività didattica della Scuola di musica "La Maggiore" di Perugia.
Alcuni dei musicisti che avranno l'opportunità di un momento concertistico, svolgono allo stesso tempo il ruolo di insegnanti per gli studenti della scuola di musica.
É così che, ad esempio, in questa sesta edizione delle rassegna, dopo la felice apertura del pianista Riccardo Arrighini a Cannara all'osteria Perbacco il 24 aprile, con le sue incursioni jazzistiche nel mondo pucciniano, sarà la volta di due grandi protagonisti della scena musicale internazionale: l'eclettico clarinettista francese Louis Sclavis ed il pianista Massimo Giuseppe Bianchi.
Il 21, il 22 e il 23 maggio saranno quindi giorni di intenso lavoro per gli studenti della Scuola di Musica La Maggiore impegnati nelle master class tentute dai due artisti; mentre il pianista Massimo Bianchi si dedicherà all'interpretazione del repertorio pianistico classico con particolare attenzione alla musica di J.S.
Bach, Sclavis terrà una masterclass dedicata all'improvvisazione e quindi aperta a tutti gli strumenti e senza limiti stilistici.
Le master sono aperte anche ad un pubblico esterno, per informazioni telefonare allo 075 5736460.
Massimo Giuseppe Bianchi è attualmente uno dei pianisti più interessanti del panorama musicale italiano, infatti oltre ad essere un grande interprete del repertorio solistico e cameristico classico (spiccano fra le varie collaborazioni quella con Bruno Canino e Antonio Ballista) da alcuni anni si è affacciato al mondo dell'improvvisazione creando un duo pianistico con Enrico Pieranunzi e un duo con Louis Sclavis.
Louis Sclavis è considerato dalla critica mondiale uno dei più grandi improvvisatori viventi.
Clarinettista e compositore vanta una nutrita discografia con progetti prodotti dalle più grandi etichette discografiche e collaborazioni con musicisti classici e jazzisti di primo ordine.
Si proseguirà poi con i numerosi saggi degli allievi della scuola e i concerti degli insegnanti, concludendo con lo spettacolo del Trasimeno Gospel Choir diretto dalla soul singer Crystal White e con il laboratorio orchestrale e la performance del fisarmonicista Gianni Coscia, appuntamento clou della manifestazione.
Tra gli eventi più importanti di un programma molto nutrito e variegato, appare martedì prossimo alle 17 nell'aula Tetraktis del "Centro civico musicale Sant'Anna", la prova aperta con il gruppo Tetraktis Percussioni, un incontro ravvicinato, aperto a tutti, con lo strumento a percussione.
Mentre giovedì 21 e venerdì 22 maggio si svolgeranno le master class con il clarinettista francese Louis Sclavis (improvvisazione) e il pianista Massimo Giuseppe Bianchi (pianoforte e musica da camera), nella stessa serata di venerdì alle 21 nella Sala del Dottorato al Museo Capitolare di San Lorenzo il duo Louis Sclavis (clarinetto) e Massimo Giuseppe Bianchi (pianoforte) si produrrà in un concerto.
Mercoledì 27 maggio alle ore 17 nell'aula magna della scuola "La Maggiore" si svolgerà il saggio - concerto degli allievi della stessa Scuola, mentre nelle stessa giornata alle 21,30 all'Enoteca La Bottega del vino è previsto il concerto del trio jazz Manuele Morbidini, sassofono; Ugo Alunni, batteria e Joe Rehmer, contrabbasso.
Venerdì 29 maggio alle 17 nell'aula magna della Scuola di musica secondo appuntamento con il saggio - concerto degli allievi della Scuola, mentre giovedì 4 giugno e venerdì 5 giugno si svolgerà il laboratorio orchestrale del fisarmonicista e compositore Gianni Coscia.
Gianni Coscia che il giorno successivo alle 18 nell'aula magna dell'Università per stranieri terrà un concerto con la partecipazione degli allievi che hanno frequentato il laboratorio orchestrale.
Sabato 6 giugno alle ore 18 nell'aula magna della Scuola "La Maggiore", saggio dell'orchestra di chitarre della scuola "La Maggiore" diretta dal Maestro Leopoldo Calabria, trenta giovani chitarristi riuniti nell'esecuzione di celebri pagine musicali, mentre il giorno seguente alle 21 nel Chiostro di Sant'Anna, è previsto il concerto del Trasimeno Gospel Choir diretto dalla soul singer Crystal White.
Martedì 9 giugno alle 17 "Mi metto in gioco...", laboratorio musicale a cura della professoressa Angela Contessa, rivolto ai genitori accompagnati dai loro bambini (7-9 anni), mentre sabato 13 giugno alle 18 si svolgerà il Gran Concerto con i gruppi di musica d'insieme, la classe di propedeutica, la Banda, il Coro di voci bianche, l'Orchestra di violoncelli della scuola "La Maggiore" e il Coro giovanile dell'Accademia di Canto Corale di Perugia.
A cura dei Maestri Francesco Ciarfuglia, Franco Radicchia, Angela Contessa, Laura Barone, Manuele Morbidini, Ulrike Brand, Viola Ancarani, Luca Tironzelli, Michele Chiasserini, Simone Frondini, Leopoldo Calabria, Marco Tinarelli, Sauro Alicanti, Umberto Ugoberti, Viktoria Rastorgueva, Chiara Ercoli.
Martedì 16 giugno infine concerto della classe di canto moderno e delle classi Jazz, Rock e Pop a cura dei Maestri Crystal White, Alessandro Magnalasche, Lorenzo Sementilli, Massimiliano Santoni, Francesco Speziali, Stefano Fanini, Francesco Miceli

Claudio Bianconi dal Corriere dell'Umbria 17/07/09

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie