La Fontana Maggiore si Illumina di Rosa


Fontana Maggiore in Piazza IV Novembre in versione Rosa
foto di G. Belfiore

Campagna Nazionale Nastro Rosa Per la Prevenzione del Tumore al Seno
"Non perdere tempo, la migliore difesa è l'attacco"
, con questo slogan parte oggi la campagna nazionale Nastro Rosa per la prevenzione del tumore al seno che si volgerà per tutto il mese di ottobre. La campagna è stata presentata questa mattina durante una conferenza stampa svoltasi alla Sala della Vaccara quale hanno partecipato per il Comune l'assessore Andrea Cernicchi (Servizi sociali), per l'Afas (Azienda Farmacie partecipata del Comune) il direttore generale Egiziano Polenzani, e per la Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) il commissario della regione Umbria, il professor Antonio Rulli.

La campagna, che ha il patrocinio del Comune di Perugia, vedrà da domani la Fontana Maggiore illuminata di rosa, per ricordare alle donne di avere cura della propria salute e sottoporsi a una visita preventiva presso il centro senologico o l'ospedale; visita che potrà essere prenotata in una delle 12 farmacie Afas (10 a Perugia e 2 nei comuni limitrofi) presenti nel territorio. Sempre con il medesimo intento, sarà illuminata di rosa anche la nuova Facoltà di Medicina.
"Chiediamo alle donne un ulteriore atto di amore: prendersi cura della propria salute per dare contemporaneamente un apporto alla società stessa"
, ha detto l'assessore Cernicchi ricordando l'importante spirito di collaborazione e di coordinamento tra soggetti diversi – enti, volontariato e farmacie – finalizzato a progetti etici.

La prossima campagna, ha anticipato, sarà per un uso consapevole degli alcolici. Perugia è una città partecipata grazie al volontariato, ha detto ancora l'assessore, che è
"proporzionale a quanto siamo in grado di sostenere le persone che hanno soddisfazione nel dare."
Alimentazione, autodiagnosi e stop al fumo sono i tre capisaldi attorno ai quali si articola la campagna di prevenzione. Se da un lato si assiste a un forte aumento di tumori al seno (+ 40.000 nuovi casi in Italia), ha detto il professor Rulli, dagli anni '90 assistiamo a una progressiva riduzione dei casi di mortalità. Un tumore diagnosticato intorno a un centimetro, ha aggiunto, ha possibilità di guarigione completa. Rulli, nell'anticipare che a breve il centro senologico sarà dotato di strumenti diagnostici all'avanguardia, ha ricordato che in Umbria la situazione è molto buona, con una percentuale di donne che rispondono allo screening del 55- 70% contro il 50% della media nazionale.

Il 30 ottobre, a conclusione del mese della prevenzione, si terrà a Perugia una conferenza scientifica sull'argomento con la presenza del professor Grignani. L'Azienda Farmacie del Comune di Perugia nel rispetto degli obblighi statutari, organizza e promuove campagne di prevenzione e di promozione della salute.
"L'Afas fa da anni quello il nuovo decreto ministeriale prevede saranno i nuovi compiti delle farmacie"
, ha sostenuto Polenzani, ricordando l'ampia diffusione che consente l'avere un'affluenza di 4.000 cittadini al giorno. Nel marzo 2009, in collaborazione con la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (lilt), Commissariato Regione Umbria, ha inaugurato una grande stagione di prevenzione contro i tumori.
La Campagna denominata
"Farmacie Afas, un anno dedicato alla prevenzione oncologica"
è articolata su tre iniziative, due delle quali si sono già svolte durante la scorsa primavera (in marzo la Settimana nazionale per la prevenzione oncologica: l'importanza di una sana alimentazione; in maggio la Giornata mondiale senza tabacco).
Il mese di Ottobre è invece dedicato alla Campagna nazionale Nastro Rosa per la prevenzione del tumore al seno. Strumenti della Campagna sono la Newsletters n°19 (supporto cartaceo di informazione, distribuito nelle sedi Afas, nel sito www.afas.it e attraverso il giornale del Comune "Perugia Notizie"); un pieghevole a soffietto con la dieta a "cinque colori" e depliant informativi sulla prevenzione del tumore al seno forniti da LILT. La Campagna ha avuto, da parte del Ministero della Salute e delle Politiche Sociali, la concessione del logo "Guadagnare Salute".

Luciana Frau
Comune di Perugia Mercoledì 21 Ottobre 2009

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie