Parcheggi a PerugiaIl costo dei parcheggi in centro storico a Perugia vedrà, da sabato 2 gennaio 2010, un aumento del 35%. L'aggiornamento delle tariffe era stato deciso da tempo nel dicembre 2005, con un incremento addirittura del 37% poi portato dalla nuova Giunta guidata da Wladimiro Boccali al 35%. L'incremento é nel costo orario che passa da 1 euro-ora a 1,35 ora nei 4 parcheggi (Partigiani, viale Pellini, Briglie di Braccio, Sant'Antonio), mentre per il parcheggio del mercato Coperto (proprio nel cuore della città storica) passa da 1,25 ora a 1 euro e 65 ora. Crescita del costo anche negli abbonamenti: da 73,25 a 98 euro mese, cosi' per i residenti che vedranno lievitare la spesa sino a 60 euro-mese, dagli attuali 45.
La tariffa notturna di tutti i parcheggi, attualmente a 1 euro e 50 passera a 2 euro. Le tariffe verranno comunicate ufficialmente sabato dalla Sipa, società che gestisce in convenzione i parcheggi perugini, ma già i commercianti del centro storico hanno manifestato malumore e critiche per gli aumenti. ''e' un'altra bastonata alle attività commerciali del centro storico - hanno detto alcuni -; per Rinaldo Gerbi che é stato presidente con consorzio operatori centro storico, il provvedimento che innalza le tariffe é una eredità scomoda per la nuova giunta comunale; il centro storico é sempre piu' inarrivabile a favore della periferià'. C'e' chi invece accoglie la scelta dell'amministrazione Boccali, convinto che l'utilizzo del Minimetro' da parte di chi vuol salire nel cuore della città storica, porti piu' passeggeri, meno auto in centro città, aria piu' pulita e una spinta all'utilizzo del mezzi pubblici, anche in vista della nuova Holding del trasporto pubblico che nascerà nel 2010.
pg/cam/alf
Asca Venerdì 1° Gennaio 2010

1 commenti

  1. Anonimo  

    11 gennaio 2010 15:05

    In aggiunta al rincaro folle, vorrei anche far notare che per i parcheggi con tachimetro (strisce blu) la tariffazione minima in minuti è aumentata; ad esempio nella zona Tre Archi / Sant'Anna, prima la tariffazione minima era di 12 minuti, ovvero 25 centesimi, mentre ora è di 60 centesimi (circa 21 minuti). E' giusto per chi si vuole fermare "al volo" per una commissione?
    Oltre al danno, pure la beffa...

    Per quanto riguarda il minimetrò, non può essere considerato un mezzo alternativo finché non ci sarà un'apertura serale.

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie