Torna la "Festa del tulipano" di Castiglione del Lago, manifestazione dedicata ai fiori e ai profumi di primavera organizzata dalla Pro loco, dalle contrade e dall'amministrazione comunale. La kermesse, che giunge quest'anno alla sua edizione numero 44, si svolgerà da mercoledì 14 a domenica 18 aprile (un po' in ritardo rispetto al consueto a causa del maltempo che ha ritardato la fioritura dei bulbi come già scritto su queste pagine ndr), 5 giorni nei quali nel centro storico castiglionese si respirerà ancora una volta, assicurano gli organizzatori, un'atmosfera rinascimentale.
Tutte le iniziative della kermesse sono infatti ispirate all'epoca del Duca Ascanio della Corgna. Taverne con piatti caratteristici, giochi in costume e cortei storici faranno da cornice a tutte le altre iniziative, compresi il palio e la sfilata dei carri allegorici che domenica chiuderanno la manifestazione. Il programma della "Festa del tulipano", si presenta dunque sostanzialmente inalterato rispetto al passato, in ossequio a una formula consacrata dalla tradizione e da un successo costante.
La cerimonia di apertura della festa si terrà si terrà mercoledì 14, alle 21, in piazza Gramsci, con i cortei storici di Castiglione del Lago e Pitigliano e la rievocazione del duello di Ascanio della Corgna con Giannetto Taddei. Da giovedì 15, ogni sera, alle 19.30, nel centro storico del Comune lacustre, apriranno le taverne, mentre alle 21 si svolgeranno giochi in costume (prima del popolo, poi dell'aristocrazia infine con gli ospiti in piazza). Sabato, a partire dalle 9, si svolgerà un concorso estemporaneo di pittura a tecnica libera, mentre in serata è prevista la proiezione di fotografie storiche della festa. La giornata conclusiva della manifestazione comincerà alle 9 con l'apertura della XIV edizione della "Fiera del tulipano", cui seguiranno l'esibizione in vari luoghi del centro storico di bande musicali e alle 11 la premiazione del concorso
"Balconi, piazzette e vetrine fiorite."
Dopo una funzione religiosa con la benedizione del Palio del tulipano, si potrà assistere al corteo storico con gli sbandieratori, rappresentante la corte del Duca Ascanio della Corgna. Arriverà quindi il momento più atteso, quello della sfilata dei carri allegorici realizzati dalle contrade di Castiglione del Lago. La corsa per l'assegnazione del Palio, alle 18, e la relativa cerimonia di premiazione concluderanno la manifestazione. Per informazioni e per la prenotazione dei biglietti per il Palio (il costo è di cinque euro a persona; ingresso gratuito per i bambini fino a dieci anni) ci si può rivolgere all'Associazione turistica Pro Castiglione del Lago, telefonando al numero 075/951125 (che è anche fax) oppure inviando un'e-mail a prolococlago@libero.it

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie