Ascensore vietato ai disabili

Può sembrare uno scherzo. Il disabile che dal parcheggio multipiano prende l'apposito ascensore per accedere all'acropoli, giunge alla sommità della struttura, e si trova in un'ampia piazza…senza uscita. O meglio, c'è un altro bel pezzo da fare prima di arrivare ad un marciapiede che non abbia interruzioni insormontabili che ti porta al centro storico. Davanti altre due rampe di scale mobili, piuttosto ripide. Oppure i gradini tradizionali, anche questi con inclinazioni che rendono impossibile il tentativo con una carrozzina. Difficile anche con accompagnatori. Uno scherzo, sì, ma di cattivo gusto. Quando si dice barriera architettonica. Il problema è che siamo al grande parcheggio comunale, gestito dalla Sipa, di Piazzale Europa, un'opera faraonica costata milioni e conclusa solo qualche anno fa. Ebbene il sistema di risalita per tutti coloro che hanno problemi a deambulare, gli anziani e i portatori di handicap, è quanto quantomeno progettato senza pensare all'approdo. Progettato male.
Tanto che se uno chiede al punto informazioni del parcheggio di piazza Partigiani (sprovvisto completamente di ascensore per disabili) come può un disabile posteggiare la propria auto e salire nel cuore della città, l'unica soluzione, avete capito bene, l'unica, è il parcheggio del Mercato coperto. Quello di via Ripa di Meana è predisposto, c'è lo spazio per un ascensore, c'è anche la struttura, esternamente.
Peccato che dentro è vuota. Cava. In viale Pellini siamo come a piazza Partigiani: di sistemi meccanizzati per disabili nemmeno l'ombra. Come detto c'è il Mercato coperto, anche se i cancelli per l'accesso all'ascensore chiudono alle 20. Fino a qualche mesi fa non c'erano deroghe. Invero c'è un altro tragitto per accedere all'altro ascensore del Mercato (da via Oberdan e via della Rupe: quello che al piano terra vanta una perdita d'acqua annosa e imperitura), pieno di ostacoli per chi sta in carrozzina, senonché, a seguito di proteste e anche di servizi giornalistici, il Comune aveva promesso che la Sipa, su richiesta, avrebbe inviato un dipendente ad aprire e chiudere i cancelli per far passare il disabile che ne avesse fatta richiesta. Intanto sullo stato dell'ascensore del Mercato, segnalato in queste pagine, interviene con un'interrogazione il consigliere comunale del Pdl Leonardo Varasano. Varasano sottolinea che
"i tunnel sono utilizzati da un gran numero di utenti (in parte significativa turisti)"
, che il percorso
"è da tempo interessato da importanti infiltrazioni d'acqua"
, che hanno ridotto un'intera parete ad una condizione
"di putrescenza antiestetica e potenzialmente pericolosa."
Una brutta presentazione per la città. 4- continua (Le precedenti puntate sono state pubblicate il 18, 25 e 27 giugno scorsi)
Alessandro Antonini
Corriere dell'Umbria Sabato 3 Luglio 2010

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie