Fino a domenica 5 giugno Montebello è in festa. Per la seconda volta è stata organizzata la festa del patrono, San Giustino, nata lo scorso anno per creare aggregazione tra persone che in altri tempi erano di parrocchie diverse ed oggi,
"…con la riduzione del numero di preti"
dicono gli organizzatori, si trovano a far parte della parrocchia di Montebello. Persone della parrocchia di San Costanzo o di San Martino Delfico fanno parte di questa nuova realtà da pochi anni.
"L'allargamento della parrocchia e l'opera del parroco Don Raffaele Zampella ha permesso la nascita di altre attività parrocchiali, come il vecchio e glorioso oratorio, insieme alle consolidate attività di catechesi. L'incremento delle persone che frequentano la parrocchia rende necessario recuperare spazi in una realtà architettonica antica e sempre bisognosa di supporto strutturale. Altro scopo della festa è cercare di raccogliere fondi finalizzandoli alla ristrutturazione degli spazi non adeguati alle varie attività che sono nate in questi ultimi anni. Per il raggiungimento di questi obiettivi il consiglio pastorale, il consiglio economico e tanti abitanti della parrocchia di Montebello offrono parte del proprio tempo libero alla realizzazione della Festa di San Giustino (Montebello....insieme). La festa è stata pensata in maniera diversa da una normale "sagra paesana" infatti l'apertura e la chiusura viene dedicata alla preghiera ed alla riflessione con la Santa Messa e le manifestazioni previste riguardano i bambini della parrocchia, i ragazzi dell'Opera Don Guanella e tanti personaggi cittadini e non che in assoluta gratuità danno il loro contributo al raggiungimento degli scopi. Il programma Sport, arte e spettacolo si mescolano ogni giorno
Corriere dell'Umbria Venerdì 3 Giugno 2011

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie