Daniele Silvestri con il suo "S.c.o.t.c.h." sarà al centro dell'estate perugina capitolo secondo. Il dieci agosto il cantautore terrà il concerto in piazza IV Novembre e presenterà il suo nuovo album. Durante la serata sarà proiettato anche il video della candidatura  "Perugia Assisi Capitale europea della cultura 2019"con musiche originali dei maestri Angelo Benedetti e Federico Ortica del Conservatorio Morlacchi di Perugia. La Notte delle Stelle fa da spartiacque al composito calendario di "Farenight", il contenitore estivo che anima i tanti centri del capoluogo umbro dall'acropoli fino al Tevere a partire dal 2 agosto fino all'11 settembre. Il cartellone di "Farenight" è stato presentato ieri a palazzo dei Priori dal sindaco Boccali, dall'assessore Cernicchi e da tantissime altre voci, tutte presenze artistiche del territorio ognuna partecipe con le proprie specificità artistiche e professionali per garantire l'atmosfera giusta alle notti d'estate.
"Nel tentativo di alzare il livello della cultura" dice Cernicchi "proponendo un cambiamento di modelli operativi e organizzativi."
Da qui nasce il progetto dell'amministrazione che offre per oltre un mese musica, letteratura, arti visive e teatro in tre sezioni "Eventi al centro" per godere dell'acropoli; "Eccentrica cultura" per valorizzare ogni aspetto di una Perugia poliedrica e multicentrica e "La città dei bambini" localizzata nell'area verde di Pian di Massiano. L'apertura L'edizione sarà inaugurata il 2 agosto con un concerto de i Solisti di Perugia nel suggestivo spazio della ex Chiesa di San Francesco al Prato, futuro auditorium cittadino. Dopo, la bella serata finale di Rockin'Umbria, l'amministrazione rilancia il sito perugino con l'imponente concerto diretto da Michele Santorsola che vede la formazione dei Solisti ampliata di giovani musicisti del Conservatorio di Perugia secondo un progetto che dovrebbe dare vita in futuro a una formazione stabile. I Solisti di Perugia, poi, torneranno anche il 9 agosto in un concerto nel chiostro di San Lorenzo. Eventi in Centro La sezione porta la novità del Festival Internazionale di organo, organizzato dal Capitolo della Cattedrale di San Lorenzo, che si terrà in Duomo dal 3 al 13 agosto.
Anche quest'anno, poi, l'Accademia del Donca sarà presente con due spettacoli in lingua perugina: il primo dedicato ai 150 dell'Unità d'Italia e l'altro alla creatività della lingua del donca. Poi torna alla terrazza del Lilli "Voci e notti" in cui saranno i volti noti e meno noti di Perugia a mettersi di fronte al leggìo e al pubblico per la lettura di brani scelti da Alberto Mori. Danza e teatro sociale saranno i protagonisti nello spazio del chiostro Sant'Anna con la coreografa Alice Gosti e i giochi scenici di Danilo Cremonte e degli allievi del laboratorio Human Beings. Anche nella Rocca Paolina si accenderanno le luci con lo spettacolo teatrale itinerante del Consorzio Sat "La guerra del sale"; mentre all'Ipogeo dei Volumni (Ponte San Giovanni) saranno gli "Astronomi del Risorgimento" a essere svelati dall'esperto Maurizio Caselli. Tanta musica ancora in piazza Matteotti, San Bevignate, nella chiesa di Monteluce, nell'aula magna dell'Università per gli Stranieri e a Palazzo della Penna. In quest'ultima location prenderanno vita, oltre agli incontri del Donca, anche la serata Bukowskiana, a cura di Valter Corelli, e la performance satirica di Mariella Chiarini "Parlami d'amore Mariù". Mentre alla cooperativa Sistema museo è affidato il compito di far vedere "Perugia sottosopra" agli stessi perugini: quattro itinerari a tema che si concluderanno con aperitivo e chiacchierata di approfondimento.
Eccentrica Sono gli appuntamenti periferici nei luoghi all'aperto da Montegrillo, a Ferro di Cavallo, passando per Madonna Alta, arrivando a San Sisto, fino a Ponte d'Oddi, Ponte Felcino per finire con una "Camminalonga" da Ponte Pattoli a Pretola lungo le rive del Tevere. Tornano i contenuti di musica, letture, performance teatrali tra voglia di contaminazione e recupero delle tradizioni. Nella programmazione spiccano le quattro serate alla terrazza del teatro Brecht di San Sisto a cura di Fontemaggiore e in collaborazione con la biblioteca Augusta e la bibliomediateca Sandro Penna. "Tamburi nella notte" prevede, infatti, letture con video e musica deal vivo che hanno come temi la metropoli, la città e la periferia. Le culture del mediterraneo saranno invece al centro delle notti d'estate nel Castello di Ripa. La Citta Dei Bambini Sono le date del calendario dedicate ai più piccoli che vedono in prima linea fine agosto (dal 25 al 28) il Festival delle Figure, storica manifestazione ideata da Mario Mirabassi (Tieffeu) adesso condivisa con il Comune di Perugia e trasferita dal centro storico a Pian di Massiano dove ha trovato la sua location ideale e un rinnovato interesse di pubblico. A partire da 6 agosto, sempre a Pian di Massiano, l'attore Domenico Madera rinnova gli incontri di "Un parco da favola", quattro momenti per i più piccini di giochi, teatro e laboratori. Tutti gli appuntamenti inseriti in "Farenight" sono a ingresso gratuito,ad eccezione dello spettacolo teatrale alla Rocca Paolina e della Camminalonga, ciò che è richiesto nella maggior parte dei casi è la prenotazione perciò è bene consultare il sito del comune di Perugia (www.comune.perugia.it) e altri di riferimento.

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie