La 39esima Festa dell'uva da giovedì entra nel vivo a partire da stasera. Il centro storico di Panicale in questi giorni sarà caratterizzato dalle storiche "cantine aperte", un percorso enogastronomico che si snoda all'interno delle antiche mura del castello, con degustazioni di prodotti tipici e vini e mostre di arte e artigianato.
Ma anche conferenze sul vino con antropologi, storici, enologi, presentazione del libro sulle sagre di O. Pillanti, e per i più piccoli attività creative legate all'arte e scuola di musica aperta (per provare gratuitamente diversi strumenti musicali, con l'aiuto degli insegnanti).
Inoltre mercatini di artigianato e hobbistica. Oggi pomeriggio dunque al museo del tulle alle ore 18 presentazione del libro "Sapori di sagre" di Omero Pillanti, introduce l'assessore alla cultura Giselda Marina Bruni. Domani sera sempre al museo del tulle una conferenza su  "La vite e il vino al Trasimeno nel Medioevo"tenuta dal professor Giovanni Riganelli, storico e "il vino rallegra il cuore dell'uomo. Impieghi tradizionali e simbologie culturali", a cura di Maura Lepri, antropologa.
Sabato, al campo sportivo di Panicale la partita di calcio Panicale - Vitellino alle 15,30. Per concludere domenica dalle ore 15 la tradizionale sfilata dei carri allegorici e premiazione per il carro più bello realizzato dai volontari che da settimane stanno lavorando per la riuscita di questa bella manifestazione. A corollario del tutto cantine aperte e tanti sapori della tradizione.
Corriere dell'Umbria Giovedì 12 Settembre 2013

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie