Riapre domenica il Rettilario del parco “Città della Domenica”.

La struttura, la più importante d'Italia e tra le più qualificate d'Europa, riapre in occasione di “Carnevale in Musica”, primo atto della grande festa di Carnevale, evento per bambini ad ingresso gratuito, in programma proprio alla Città della Domenica il 2 e poi anche il 4 marzo (martedì grasso).
Nel Rettilario perugino, gestito dall'erpetologo Carlo Guidi, uno dei maggiori esperti al mondo, sono stati ricreati habitat per alligatori, caimani e serpenti velenosi e giganti, oltre ad un percorso tra fossili e ossa di Mammut.
Si tratta, per gli appassionati del genere ma anche per i semplici curiosi o gli studenti delle varie facoltà universitarie che arrivano anche dall'estero per ammirare certi esemplari anche rarissimi, di un'esperienza unica. Sicuramente molto suggestiva e del tutto inedita.
E in vista della riapertura, sulla Rete è nata anche una fan page dedicata al Rettilario di Perugia, che diventerà il punto riferimento ufficiale per tutte le notizie sulla struttura e gli eventi che al suo interno verranno organizzati.
Oltre al Rettilario, durante la festa di Carnevale, domenica prima e martedì grasso poi, resterà aperta anche la sala giochi, con la sala gonfiabili, il cinema 5d e la mostra (ad ingresso gratuito) sui 50 anni di “Spagnolia”.
Il parco naturalistico, dove vivono tanti animali, resterà invece ancora chiuso per manutenzione stagionale e riaprirà durante il mese di marzo con tante novità, annuncia la direzione del Parco assicurando gradite sorprese per grandi e piccini. A breve inoltre, sul sito e sulla pagina Facebook della Città della Domenica, che sta avendo un bei numero di contatti, sarà pubblicato il calendario dettagliato di tutti gli appuntamenti, con i giorni d'apertura.

La novità certa della prossima stagione comunque è che Città della Domenica resterà aperta pressochè tutti i giorni, con programmi variabili a seconda dell'offerta.
Il Parco della Città della Domenica si rilancia dunque offrendo una nuova e accattivante veste che non mancherà di offrire ai visitatori giornate all'insegna del divertimento in un magico connubio tra gioco fantasia e natura, ideale per famiglie e persone di ogni età. Percorsi a piedi fra la natura ma anche a bordo dello storico e amatissimo trenino che fa il giro completo del parco scendendo alle varie stazioni.

La Nazione Mercoledì 26 Febbraio 2014

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie