Un cappuccino al banco? Due euro e mezzo. Un cornetto? Due euro. Prezzi raddoppiati e visitatori piuttosto perplessi di fronte a certe richieste.
Eppure ieri mattina qualche commerciante si è approfittato delle migliaia e migliaia di visitatori che, in occasione di Eurochocolate e della domenica delle sculture di cacao, hanno preso d'assalto l'acropoli.
Lo scontrino numero 53 delle 9.46 di un bar di Corso Vannucci parla chiaro: due cappuccini 5 euro, un cornetto 2 euro, un panino piccolo un euro (corretto a penna perchè al cliente di turno lo aveva fatto pagare 2,40 euro).
Insomma non è un conto da un bar in piazza San Marco a Venezia, ma di sicuro non è una bella pubblicità per il capoluogo.
La gran parte dei commercianti però, bisogna dirlo, ha continuato a praticare i prezzi di tutti i giorni: caffè a un euro, cappuccio a 1,20 e un cornetto sempre 1,20 (o anche 1,10 a dire la verità ).
Solo alcuni (pochissimi) se ne sono approfittati provocando la reazione indignata del cliente di turno.

Insomma dopo gli alberghi a prezzi salati, ora anche qualche locale ha pensato bene di 'spennare' i golosi. Disagi anche per muoversi. Poco prima dell'ora di pranzo infatti è saltata la scala mobile (in discesa) che da piazza Italia porta all'interno della Rocca Paolina: non essendoci scala di servizio, i visitatori (tantissimi) sono stati invitati a cercare percorsi alternativi. L'inconveniente - per nulla gradito in una giornata cruciale per la mobilità come quella di ieri - è stato risolto a metà pomeriggio.

Nonostante tutto, però, ancora una volta il primo week end ha fatto il pieno, anzi il pienone.
Bastava farsi un giro per l'acropoli e notare ancora una volta il tutto esaurito: all'ora di pranzo locali pieni, gente sugli scalini del Duomo o su quelli del Tribunale a mangiarsi un panino.
Eurochocolate resta un affare per tutti c'è poco da fare, anche per chi si lamenta.
Ieri pomeriggio i risultati erano buoni anche per 'L'Italia al cioccolato', la maxi installazione che campeggia su piazza IV Novembre che nel primo pomeriggio aveva già staccato circa settemila biglietti.

La Nazione Lunedì 21 Ottobre 2013

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie