E’ in vigore il nuovo Regolamento di Polizia Urbana. Il regolamento, nel sito Internet del Comune di Perugia, costituisce un atto importante per il rispetto del vivere civile della città.
Il testo del regolamento, composto da 37 articoli, è suddiviso in 11 titoli: Disposizioni generali, Uso di aree e spazi pubblici, Integrità del patrimonio pubblico, Pulizia e decoro degli spazi ed aree pubbliche, Tutela ambientale, Quiete pubblica e privata, Detenzione animali, Impianti pubblici ed aree verdi, Varie, Controlli e sanzioni amministrative, Disposizioni finali.
All’interno del titolo riguardante l’uso di spazi ed aree pubbliche è importante ricordare il divieto di utilizzo di suolo pubblico in assenza di autorizzazione, nonché il divieto di utilizzo di acqua pubblica per scopi diversi da quello potabile.
Per quanto concerne il titolo riguardante l’integrità del patrimonio pubblico è stata disciplinata la collocazione di luminarie natalizie o altre istallazioni (es. fari, altoparlanti, bandiere in occasione di manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo.
Riguardo le norme in materia di pulizia e decoro degli spazi ed aree pubbliche è stato imposto l’obbligo di mantenere gli edifici e le aree di pertinenza in stato di perfetto ordine e pulizia, sia per tutelare l’incolumità pubblica e ridurre il rischio d’incendi che per fronteggiare le problematiche di tipo igienico - sanitarie.
Tali comportamenti comprendono anche una corretta gestione delle piantagioni che sporgono su area pubblica nonché una decorosa gestione della biancheria appesa alle finestre e ai balconi, della battitura di tappeti e dell’innaffiamento di fiori. Per quanto riguarda le norme in materia di tutela ambientale è stato introdotto il divieto di accensione di fuochi a una distanza minore di 100 metri da case, giardini, orti, siepi ecc.
Lo stesso titolo del regolamento contiene anche l’obbligo di adottare ogni precauzione atta a chiudere o comunque a delimitare pozzi, cisterne ed invasi artificiali,al fine di impedire che vi cada alcunché.
In tale contesto di tutela ambientale si inserisce l’articolo relativo agli obblighi da adottare in caso di operazioni di verniciatura, carteggiatura e sabbiatura svolte all’aperto.
Risulta di fondamentale importanza il titolo relativo alla Quiete pubblica e privata che va tutelata sia nel corso delle operazioni di commercio a posto fisso ed ambulante, sia nel caso di utilizzo di mezzi meccanici di lavorazione ed in generale nell’esercizio delle attività rumorose.
Per l’esercizio di tali attività sono stati fissati periodi ed orari. Il nuovo regolamento è stato integrato anche nella parte relativa alla detenzione degli animali al fine di garantire la sicurezza della collettività nonché l’igiene del suolo pubblico.
Per quanto riguarda le sanzioni da applicare, tutte le violazioni del presente regolamento sono punite con la sanzione del pagamento di 100 euro, tranne la violazione dell’art. 25 “Custodia dei cani” che prevede la sanzione di 150 euro.

Comunicato stampa del Comune di Perugia

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie