Un nuovo prestigioso festival si sta per aggiungere alla lista degli eventi di alto livello che apriranno la strada alla candidatura di Perugia ed Assisi a Capitale Europea della Cultura per il 2019. Si tratta del Festival dell'Architettura che, nato in Sardegna e precisamente a Cagliari nel 2007, traslocherà nella nostra regione a giugno del 2011, con tutto il suo bagaglio di workshop, laboratori di sperimentazione, incontri con i più grandi architetti del mondo, tavole rotonde, lection magistralis, dialoghi, mostre. In Sardegna ha portato 35 mila visitatori, si prevede che altrettanti , nei tre giorni di festival, dal 3 al 5 giugno, affolleranno le varie locations studiate dal soggetto organizzatore, "Abitare", magazine del Corriere della Sera, per ospitare i vari eventi in programma. A differenza di Cagliari dove l'evento era raccolto interamente all'interno di un ex tabacchificio ristrutturato , FestArch si svolgerà nei centri storici e nei suoi luoghi più belli.
"Parlare di design e architettura" spiega il direttore artistico della manifestazione architetto Stefano Boeri "vuol dire toccare in modo diretto la vita quortidiana di milioni di persone. Sono temi legati al modo di vivere e alle scelte dei cittadini. Come la co-abitazione che ha cambiato il concetto di famiglia. Poi c'è la mobilità e l'ambiente"
In pratica FestArch rinasce a Perugia ed Assisi con l'intenzione di diventare un luogo di confronto privilegiato per comprendere la società e la sua evoluzione. E per far questo sono stati invitati i più grandi architetti del mondo: il cileno Alejandro Aravena (Leone d'Argento alla Biennale di Venezia del 2009), David Adjaye della Tanzania fondatore dello studio londinese Adjaya Associates che sta realizzando il National Museum of African American History and Culture a Washington, lo svizzero Jacques Herzog (Tate Modern a Londra, National Stadium di pechino, Caixa Forum di Madrid), il francese Jean Nouvel ben noto in Umbria per aver realizzato il minimetrò, William McDonough, americano, con una carriera costellata di premi, attualmente professore di ingegneria civile e ambientale all'Università di Stanford, l'inglese Norman Foster (Galleria Sperone a New York e la celeberrima "pigna" Swiss Re hq di Londra), Rem Koolhaas di Rotterdam , ex giornalista e sceneggiatore passato all'architettura (La casa della musica di Porto, la torre Cctv a Pechino e molti edifici del marchio Prada), Renzo Piano , l'italiano che a soli 34 anni ha realizzato il Centre Pompidou di Parigi, l'irachena Zaha Hadid che ha disegnato tra l'altro il museo Maxxi di Roma. Molte le iniziative giàallo studio. Come "Uno a uno", incontri tra amministratori pubblici e progettisti sui temi della trasformazione urbana, o come "Minincontri in minimetrò", apertura al dialogo con la gente. Ci saranno anche "passeggiate dell'architetto", con guide d'eccezione per scoprire la città attraverso una chiave diversa di lettura. E poi "Il valore delle idee" speech di 10 minuti con esperti di molte discipline in grado di generare associazioni di idee nuove. Ed anche "Studi aperti", "Faccia a faccia" (progetti legati al territorio affrontati e discussi dai grandi visionari a confronto con i progettisti), "Aperitivo con Khoolaas" nei locali della città, "La notte dell'architettura" che propone cineforum e iniziative alla Rocca Paolina e un workshop di 6 mesi con incontri tra i grandi nomi dell'architettura e design e i giovani talenti, "Archi-voluntteers" progetto di alta esperienza formativa per giovani studenti di tutto il mondo. E persino un "Mini FestArch" per bambini, incontri dedicati ai più piccoli sui temi della città e del futuro. La manifestazione fortemente voluta dalla Regione Umbria, sostenuta da Provincia e Comuni, verrà finanziata in prevalenza da prestigiosi sponsor privati nazionali ed internazionali

2 commenti

  1. Anonimo  

    28 gennaio 2011 15:52

    norman foster, non forester, non siamo su beautiful

  2. Umbria  

    28 gennaio 2011 16:13

    appena usciti da dieci minuti dietro la lavagna abbiamo corretto.
    Grazie della segnalazione

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie