La "guerra" sulle sagre? Per quest'anno non se ne parla. La legge regionale non è stata partorita e le feste ormai stanno cominciando.
La ferrea regolamentazione che la Regione voleva imporre per il momento pare sfumata, con rammarico dei ristoratori e un sospiro di sollievo dei sagraioli. Se ne riparlerà - forse nel 2014, ma l'estate non sarà esente da polemiche, questo è poco ma sicuro.

Ieri il Comune ha reso noto il calendario 2013 delle Sagre perugine che comprende 59 manifestazioni promosse da associazioni culturali o sportive, pro loco, parrocchie, partiti politici, organismi sindacali. Alcune sono ormai tradizionali, mentre altre sono di istituzione più recente, come la “Festa della Madonna delle Grazie” a La Bruna, Sapori Perugini a Ponte Valleceppi, la Festa del Calcio Giovanile d'Arpa a Pianello (che sono tutte alla terza edizione) e Paesi in Festa a San Sisto, che è alla seconda edizione.

Quattro sono le novità assolute: la Sagra della Tagliatella a Ponte Valleceppi, che ha sostituito la tradizionale Festa dello Sport, e tre feste politiche: Festa Democratica a Monte grillo, Festa Pd a Solfagnano-Parlesca, Festa dell'Unità Democratica di Ferro di Cavallo e Olmo a Ferro di Cavallo. Dopo anni di sospensione torna la Festa d'Estate a Bagnaia, e a Ramazzano torna la Festa dei Santi Patroni, che lo scorso anno non si era tenuta dopo la tragica morte di Luca Rosi.

Per la prima volta nessuna manifestazione supera i dieci giorni di durata (gli anni passati veniva chiesta sempre la deroga di un giorno), e nella medesima località le feste e sagre si svolgono con un intervallo di almeno dieci giorni, in linea con come previsto dal regolamento comunale. Dieci manifestazioni, di cui cinque politiche, durano meno del limite massimo consentito. Anche quest'anno l'assessore alle attività economiche, Giuseppe Lomurno, ha inviato una nota agli organizzatori delle manifestazioni con alcune indicazioni in materia di limiti dell' offerta gastronomica, utilizzo di prodotti locali, valorizzazione degli aspetti di aggregazione nel territorio, misure per la corretta gestione dei rifiuti, divieto di svolgere servizi di prenotazione e di asporto. 

La Nazione Mercoledì 8 Maggio 2013

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie