La strada intrapresa pare davvero quella giusta, nell'ottica di un rilancio e di una valorizzazione che abbinino promozione turistica e ricadute economiche.
Insomma: il museo è la superstar indiscussa dell'estate, grazie a una serie di agevolazioni e iniziative mirate che l'hanno trasformato il luogo di svago e di incontro per tutti.
Giovani in testa. E così dopo il selfie libero tra i capolavori d'arte, le domenica a ingresso libero e l'orario by night di venerdì, arriva l'apertura straordinaria per Ferragosto.
Lo ha Deciso il Ministero, che nel giorno di festa farà aprire ai visitatori le porte del patrimonio culturale statale e in Umbria la decisione coinvolge 13 strutture tra musei, monumenti, palazzi e siti archeologici.
Dieci sono nella provincia di Perugia e tre nel capoluogo dove venerdì resteranno aperti la Galleria Nazionale dell'Umbria , il Museo Archeologico nazionale (entrambi con orario 8.30-19.30) e l'Ipogeo dei Volumni con la necropoli del Palazzone dalle 9 alle 19.
A Gubbio porte aperte per il Palazzo Ducale dalle 8.30 alle 19.30 e per il Teatro Romano e l'Antiquarium dalle 10 alle 19 mentre a Spoleto si potranno visitare in libertà il Museo del Ducato, la Rocca Albornoziana e il Museo Archeologico, dalle 9.30 alle 19.30 (ma l'Archeologico apre un'ora prima).
Ferragosto d'arte anche a Campello con il Tempietto sul Clitunno (dalle 14.15 alle 19.45), a San Giustino con il Castello Bufalini, da visitare dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30.

La Nazione Mercoledì 13 Agosto 2014

0 commenti

Posta un commento

Altre News su Perugia Notizie

News della Provincia di Terni

Offerte di lavoro a Perugia e Provincia

Ultimi commenti su Perugia Notizie